Logo of the Province of Middle Campidano

Sardegna

Skip navigation bar and go to contents

Eventi e manifestazioni

September

Calendario degli eventi
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30

All the highlights

5-6 dicembre Samassi. XXIII Sagra del carciofo. Fiera agroalimentare del Medio Campidano

raccolta dei carciofi

Comune: Samassi -
Data inizio: Saturday, December 5, 2009
Data fine: Sunday, December 6, 2009

Sabato 5 e domenica 6 dicembre 2009 si terrà a Samassi  la "Sagra del carciofo e la Fiera agroalimentare del Medio Campidano",  inserita nell'ambito del calendario di “Le giornate dell’ AgriCultura della Provincia Verde” promosso dalla Provincia del Medio Campidano.

Al via il XXIII appuntamento con la Sagra del carciofo
Nonostante la grave crisi dell’agricoltura, legata anche ai capricci del tempo, a Samassi c’è attesa e ottimismo per la manifestazione del primo fine settimana di dicembre dove il carciofo sarà il protagonista indiscusso. La Sagra del carciofo è un grande appuntamento che si ripete ormai da 23 anni e riceve grande attenzione dal pubblico e dagli stessi produttori.
Una vetrina da non perdere per una delle produzioni di eccellenza di Samassi, vanto dell’intera Provincia. Nel tempo, la manifestazione è cresciuta. Da 10 anni organizzata dalla Pro loco, ha raggiunto la media di 20 mila visitatori <Abbiamo fatto tanto in questi anni, abbiamo avuto ospiti da tutta Italia- esordisce Gian Paolo Manca, presidente della Pro Loco siamo partiti con 35 espositori e siamo arrivati ad accogliere l’evento in tre capannoni coinvolgendo 140 espositori. Non possiamo che essere soddisfatti di ciò che abbiamo costruito>. Degustazioni, concorsi di disegno, mostre di flora e fauna, presentazione di libri, convegni sui temi cardine dell’agricoltura isolana senza dimenticare stand fieristici dove degustare i prodotti della tradizione campidanese e gustare prelibate ricette a base di carciofi sono solo alcune delle idee della pro loco che hanno reso vincente la manifestazione e dato lustro al paese. Il presidente sfoglia l’album dei ricordi per ripensare ad una delle tante giornate indimenticabili: <Nel 2006 abbiamo vinto il Guinnes dei primati grazie alla torta salata di carciofi più grande del mondo, lunga 18,20 metri, preparata dall’associazione regionale di cuochi Sardi>. Per la nuova edizione della sagra la Pro loco sta lavorando da tempo affinché tutto vada nel migliore dei modi. <Anche quest’anno il programma è ricco di appuntamenti. Vogliamo confermare il successo delle precedenti edizioni> aggiunge Manca.

Si inizia il 4 dicembre con il convegno dibattito sul tema “ Struttura della filiera agroalimentare: cosa succede dal produttore al consumatore” organizzato da Laore per le 17, nell’aula consiliare.
Sabato 5, alle 10,30, alla presenza delle autorità locali, ci sarà l’inaugurazione della sagra, della fiera agroalimentare e della mostra sulla flora e la fauna, promossa dall’ente foreste; seguirà l’aperitivo preparato dalla scuola alberghiera di Villamar. Alle 15 previsto il raduno dei gruppi folcloristici del Medio Campidano che sfileranno per le vie del paese e alle 17 il concerto della Banda Musicale Stanislao Silesu.
La manifestazione prosegue domenica dalle 9,15 con la celebrazione della Santa Messa. Arricchirà la sagra la “Marcialonga del Carciofo” gara di corsa su strada per atleti e per amatori che si svolge alle 9,45.
Alle 10,30 visita negli stand e degustazioni di piatti a base di carciofi. Alle 17, concerto del gruppo musicale “Dna” e musica rock dagli anni ‘70 ad oggi.
Chiuderà l’evento lo spettacolo pirotecnico alle 21.

<In questi anni la Pro loco -conclude il presidente- si è fatta promotrice oltre i confini regionali non solo del prodotto principe, il carciofo, ma anche degli altri prodotti agro alimentari della nostra meravigliosa terra. Tutto ciò è avvenuto grazie alle sinergie che si sono create in questi anni con le cooperative, con i produttori privati, Laore, e tutte le altre aziende agro alimentari del nostro territorio, il sostegno economico dell’Amministrazione Comunale di Samassi e particolar modo la Provincia del Medio Campidano, che negli ultimi tre anni ci è stata particolarmente vicina>.
(Fonte: La Gazzetta del Medio Campidano del 25 novembre 2009 articolo di Federica Cara)