Logo of the Province of Middle Campidano

Sardegna

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Eventi e manifestazioni

April

Calendario degli eventi
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30

Alle Highlights

Diciottesima edizione del "Circuito Teatro Ragazzi"

Logo Filodrammatica Guspinese

Comune: Guspini -
Data inizio: Samstag, 17. April 2010
Data fine: Samstag, 24. April 2010

La rassegna riservata alle scuole elementari e medie
Guspini, domani in via Pio Piras la prima del Circuito teatro per ragazzi

Domani, a Guspini, inizia la diciottesima edizione del "Circuito Teatro Ragazzi", promosso dalla Filodrammatica Guspinese, dall'Unione Sarda e da Videolina. La rassegna, che si concluderà il 24 aprile, è riservata alle scuole dell'infanzia, elementari e medie inferiori della Sardegna, e ha come obiettivo quello di far conoscere e studiare la cultura sarda attraverso il teatro. Gli alunni si cimenteranno in lavori i cui testi sono stati curati dagli insegnanti di classe o da persone appassionate di teatro sardo. Le rappresentazioni si terranno nel teatro Murgia in via Pio Piras 2.
Domani alle 9 la Filodrammatica Guspinese rappresenterà la commedia "Tziu Perdu in Casteddu" per le classi delle elementari di Guspini. Lo spettacolo sarà replicato alle 11. Nel pomeriggio saliranno sul palco le scuole secondarie di primo grado di Marrubiu che rappresenteranno "Fillu de Rei", di Sardara "Tenia una bella idei… ma poi ge m'est passada sa gana!" e di Sini "Cumenti Fiasu e cumenti seusu". Sabato 24 aprile di mattina si riprenderà con la scuola materna parrocchiale di Nuraminis che rappresenterà la commedia "Sa classi de maistu Cicitu". La scuola elementare di Siniscola metterà in scena "A torramos a su connotu?". Dopo la pausa pranzo si cimenteranno le scuole primarie di Guspini in "Est arribada sa raccolta differenziada" e di Ovodda in "Ammentos".
Terminate le rappresentazioni, a ciascuna scuola sarà consegnata una targa ricordo, un omaggio agli insegnanti che ne hanno curato la preparazione e per ciascun alunno un attestato di partecipazione. La rassegna si sposterà poi negli studi televisivi di Videolina, dove a giugno le tre scuole vincitrici registreranno i loro lavori, che saranno trasmessi dall'emittente del gruppo Unione Sarda editoriale.
(Fonte: L'Unione Sarda del 16 aprile articolo di g.p.p.)