Logo of the Province of Middle Campidano

Sardegna

Skip navigation bar and go to contents

Eventi e manifestazioni

October

Calendario degli eventi
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

All the highlights

Dal 3 al 6 Ottobre Serrenti - Santa Vitalia

Processione del Simulacro di Santa Vitalia

Comune: Serrenti -
Data inizio: Saturday, October 3, 2009
Data fine: Tuesday, October 6, 2009


Serrenti, grande festa per Santa Vitalia
Quattro giorni di festeggiamenti tra riti religiosi e celebrazioni civili, bancarelle e venditori, luna Park e una folla di fedeli provenienti da tutte le parti della Sardegna. Da sabato 3 a martedì 6 ottobre 2009, quattro giorni di festa in cui si mescola il sacro e il profano per celebrare Santa Vitalia, per tutti viene ricordata col nome di “Santa Vida de Serrenti”. Come da tradizione anche quest'anno per il mese di ottobre risulterà l'evento religioso più importante del Medio Campidano e migliaia di persone assisteranno alle messe solenni (sia al mattino che alla sera) nella chiesetta dedicata alla Santa, martirizzata ancora giovane sotto il dominio dell’imperatore Adriano.
Non mancheranno gli spazi in cui le bancarelle offriranno pesce,maialetto e salsiccia arrosto nella piazza antistante il santuario.
Tra le bancarelle della via Santa Vitalia si assisterà alla cottura delle prime caldarroste, all'esposizione dei prodotti più svariati provenienti da tutta la Sardegna e fra questi il celebre dolce bserrentese "pistoccheddu de Serrenti" o “pistoccheddu de cappa” al torrone e agli amaretti.
E' "sa festa manna" per tanti sardi, quella cui nessun serrentese ha mai voluto rinunciare.
L'appuntamento ancorato alla tradizione e alla devozione a Santa Vitalia inizia usualmente con la novena presso il santuario a lei dedicato.
Giovedì 1 Ottobre ci sarà la vestizione del simulacro.
Sabato 3 ottobre Il Coro Polifonico “Maria Immacolata” canta in Parrocchia “Is Goccius”. Segue la processione del simulacro trasferito alle 19,15 dalla parrocchiale fino al santuario. In serata, alle 21,30, ci sarà il concerto musicale con I Bertas. Domenica 4 ottobre, alle ore 21.30 sarà la volta della serata di ballo liscio con l’Orchestra Spettacolo La Romagna.
Lunedì 5 ottobre è il giorno più importante della festa. Si inizia già dalle ore 05,30 con la Granata dell’Aurora che richiama tanti serrentesi ad assistere alla Messa dell’Aurora nel Santuario. Alle 10,00 c'è la processione nelle vie del paese con il simulacro, accompagnato dai carabinieri in divisa, dai cavalieri con i cavalli addobbati a festa, dalla banda musicale, dai coloratissimi vestiti dei gruppi folkloristici, dai suonatori di launeddas, dalle Associazioni religiose, dalla Confraternita “Maria Immacolata” e da un fiume di fedeli e turisti. Alle ore 11,00 si assiste alla tradizionale e solenne Messa cantata nel piazzale antistante il Santuario e presieduta da Mons. Giuseppe Mani, Arcivescovo di Cagliari. Alle
21,30, spettacolo pirotecnico curato dalla ditta Piano Egidio di Dolianova ed alle 22 concerto musicale con Eugenio Finardi.
Martedì 6 le messe saranno dedicate agli ammalati e alle persone anziane. Intorno alle 21,30 si potrà assistere allo spettacolo “I migliori anni show” con il cabarettista Nicola Cancedda. Va ricordato l’enorme impegno dedicato all’organizzazione dei festeggianti da parte della Pro Loco Santa Vitalia, dall’Amministrazione Comunale, dalle Associazioni di volontariato e da
tutti i serrentesi.

Di seguito alcuni cenni storici, tratti da diverse fonti, riguardanti questa importante festa religiosa

Le chiese di San Sebastiano e di Santa Vitalia, che volgarmente dicono Santa Fida sono alle falde australi della collina, che sorge a tramontana.
Le feste principali con concorso da’ paesi vicini sono per s. Giacomo e per s. Fida. Si corre il palio, si accendon fuochi d’artificio, e si fanno balli pubblici presso la chiesa a suon di tamburo o di lionelle.
(Fonte Dizionario Angius – Casalis – 1850)

La chiesa di Santa Vitalia, a navata unica,originariamente aveva la facciata rivolta ad ovest. Per le varie ristrutturazioni subite oggi la facciata è rivolta a sud-ovest; sono inoltre evidenti archetti trilobati e nel portale con arco a tutto sesto sono riportate due testine, simili a quelle presenti nella porta del Duomo di Cagliari. Tuttavia, sebbene la struttura della chiesa non presenti caratteristiche architettoniche rilevanti, non bisogna dimenticare che essa, con la festa di Santa Vitalia molto sentita nel paese, mantiene inalterata una tradizione che si trasmette di generazione in generazione.
(Dal testo di Efisio Marras – Serrenti una storia - 1989)

Santa Vitalia, chiesa santuario – Chiamata localmente Santa Vida, venne costruita in forme romaniche nel XIII secolo a Serrenti, nella “curatoria” di Nuraminis, del Regno giudicale di Càlari. L'impianto, a navata unica, è stato completamente ricostruito nel XIX secolo, in periodo sabaudo del Regno di Sardegna.
(Dal dizionario storico sardo di Francesco Cesare Casula – ristampa 2003)

Informazioni sulla Santa:
Vitalia fu martirizzata il 14 novembre del 120 nell’anfiteatro romano di Cagliari, ai tempi dell’imperatore Adriano. La tradizione vuole che la chiesetta campestre intitolata alla Santa sia stata costruita nel punto in cui venne rinvenuto il simulacro di Santa Vitalia, scomparso per ben due volte dal luogo in cui era custodito in origine. Il piccolo edificio venne edificato tra il XIV e il XV secolo e successivamente ampliato nel XIX secolo, per accogliere le migliaia di pellegrini che vi si recavano.

Altra bella chiesa e` quella di Santa Vitalia, costruita in campagna, nel luogo dove si sarebbe prodigiosamente fermata una statua della santa che dalla chiesa di Genoni, dove si trovava, si sarebbe spostata appunto in quelle campagne di S. L’edificio risale all’ultimo quarto del secolo XIII e fu edificato, utilizzando la pietra di S., in forme romaniche; aveva in origine un’unica navata con copertura in legno a capriate. Nel corso dei secoli fu ristrutturata piu`volte, nell’Ottocento fu poi radicalmente ricostruita e fu attuato il mutamento dell’asse liturgico rispetto a quello della chiesa romanica. Attualmente nel fianco nord-ovest della nuova chiesa e` compresa la facciata del vecchio edificio romanico; all’interno ospita moltissimi interessanti ex voto

…. Il primo lunedı` di ottobre ha inizio la festa piu` importante e radicata nelle tradizioni della comunita`, quella in onore di Santa Vitalia. Viene accuratamente preparata fin da luglio, quando vengono fatte scoppiare alcune granate come preludio alla questua che gli obrieri fanno in tutte le case del paese per raccogliere i fondi necessari a realizzare il ricco programma dei festeggiamenti: girano con pazienza di strada in strada, fermandosi a ogni casa, accompagnati da un fisarmonicista. La festa vera e propria dura diversi giorni con una serie di manifestazioni folcloristiche di grande suggestione. Interessante anche il costume.
(Dal testo – Serrenti- Enciclopedia della Sardegna – a cura di Francesco Floris - 2002 Newton)



Programma religioso

Da Venerdi 25 Settembre a Sabato 3 Ottobre 2009
Ore 17.30 - Novena in onore di Santa Vitalia
Giovedi 1 Ottobre
Ore 18,30 - Santa Messa. Seguirà Vestizione del simulacro della Santa
Sabato 3 Ottobre
Ore 18,30 - Il Coro Polifonico “M. Immacolata” di Serrenti canta in Parrocchia “Is Goccius” in
onore di Santa Vitalia.
Ore 19,15 - Solenne Processione del Simulacro di Santa Vitalia dalla Parrocchia “M. Immacolata”
al Santuario, accompagnato dalla Banda Musicale “G. Verdi” di Serrenti; all’arrivo
Cascata luminosa e celebrazione della Santa Messa.
Domenica 4 Ottobre
Ore 7,30 – 9,30 – 11,00 - 17,00 - 18,00 - 19,00 SS. Messe al Santuario
(Sacerdoti saranno a disposizione per le confessioni).
Lunedi 5 Ottobre
Ore 05,30 - Granata dell’Aurora.
Ore 06,00 - S. Messa dell’Aurora nel Santuario – a intervalli di 30 minuti SS. Messe fino
alle ore 9,30 (Sacerdoti saranno a disposizione dei fedeli per le confessioni).
Ore 10,00 - Solenne processione con la partecipazione delle Associazioni Religiose, della Confraternita “M. Immacolata”, della banda musicale “G. Verdi” di Serrenti, dei suonatori di Launeddas di Serrenti e dei Gruppi Folk: ”S.Vitalia” di Serrenti, e altri numerosi gruppi folk della Provincia del Medio Campidano, sfilata di cavalli addobbati a festa. Con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Provincia del Medio Campidano.
Ore 11,00 - Santa. Messa cantata nel piazzale antistante il Santuario – Presiede la Messa Mons. Giuseppe Mani Arcivescovo di Cagliari.
Martedi 6 Ottobre
Ore 10,30 - Santa Messa nel Santuario per i Soci defunti della Pro Loco Santa Vitalia
Ore 16,30 - Santa Messa, per anziani e malati con la partecipazione del Gruppo OFTAL.
Domenica 11 Ottobre
Ore 18,30 - S. Messa nel Santuario. Seguirà il Rientro del Simulacro della Santa in parrocchia.

Programma festeggiamenti Civili

Domenica 27 Settembre
Ore 6.30 - Raduno dei partecipanti alla Gara di pesca organizzata dall’Associazione G.A.P.S.
Serrenti presso il lago Cixerri di Uta
Ore 7.00 - Inizio gara (i partecipanti dovranno essere muniti di licenza di pesca)
Sabato 3 Ottobre
Ore 14.30 - Gara di Tiro a piattello “Coppa di S. Vitalia” al campo di tiro di Samatzai-Serrenti
(aperta a tutti).
Ore 21.30 – Concerto musicale con I Bertas
Domenica 4 Ottobre
Ore 18,00 - Esibizione delle scuole di ballo “Aiò Tipitipitero” con l’animazione del maestro Tonio
Schirru – Esibizione dei bambini del Gruppo Folk Santa Vitalia di Serrenti
Ore 21,30 - Serata di ballo liscio con l’Orchestra Spettacolo La Romagna
Lunedi 5 Ottobre
Ore 17.00 – Baby Fun presenta: animazione per bambini con i mitici personaggi dei cartoni animati.
Giochi senza frontiere, gare a premi, baby dance, baby karaoke e tante caramelle!!!!
Ore 21,30 - Fuochi Artificiali della ditta Piano Egidio di Dolianova
Ore 22,00 - Concerto musicale con Eugenio Finardi.
Martedi 6 Ottobre
Ore 21,30 – Musica, spettacolo “I migliori anni show” ed il cabarettista Nicola Cancedda.

Per le informazioni storiche si ringrazia il Dott. Gianni Aresu - Docente presso l’Istituto Comprensivo Statale di San Gavino Monreale
(Altre fonti: Newletter SerrentInforma n. 242 del 25 Settembre 2009)

Galleria fotografica n. 1 - Santa Vitalia

  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia
  • Serrenti  Festa di Santa Vitalia