Logo of the Province of Middle Campidano

Sardegna

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Eventi e manifestazioni

Oktober

Calendario degli eventi
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Alle Highlights

2° Edizione - Sardegna / India Identità a confronto

Ingurtosu

Comune: Arbus (Pozzo Gal - Ingurtosu) -
Data inizio: Sonntag, 21. November 2010
Data fine: Sonntag, 21. November 2010

Arbus - Un evento in omaggio alle bellezze del Territorio
2° Edizione- Sardegna / India Identità a confronto
Domenica 21 Novembre - Pozzo Gal - Ingurtosu (Arbus)

Una singolare occasione di scambio e dialogo interculturale fra Sardegna e India.
Una forma capace di esplorare dall’interno mondi simbolici, tradizionali ed arcaici, in grado allo stesso tempo di generare visioni immaginarie.
Una giornata per favorire lo sviluppo sostenibile nei luoghi della memoria mineraria vicini al mare, mettendo a confronto, nell’incontro, similitudini e diversità.
Questo in sintesi “Arbus, un evento in omaggio alle bellezze del territorio: Identità a confronto Sardegna/India”, che si terrà domenica 21 novembre 2010 nel compendio museale di Pozzo Gal ad Ingurtosu (Arbus).
Organizzato dall’Associazione Culturale BeS in collaborazione con la Società Cooperativa Villa Silli, l’Associazione Carovana S. M. I., l’Associazione Slow Food, la Società Miniere Ingurtosu, con il patrocinio della Provincia del Medio Campidano, del Comune di Arbus e di altri sostenitori, l’evento mantiene lo stesso spirito curioso, attivo e dinamico della prima edizione, comprendendo spettacoli, installazioni, proiezioni, incontri con artigiani e produttori, narrazioni, percorsi enogastronomici ed escursioni.

Sardegna e India sono regioni geografiche distinte, ma anche universi simbolici caratterizzati da forti identità e tradizioni artistiche che mantengono una funzione viva nei loro sistemi sociali. Identità vive che non persistono solo nei prodotti folkloristici esportati nel mondo globale.
Si tratta di culture che hanno sviluppato, anche attraverso il viaggio, una conoscenza profonda della cura del corpo che si fonda sulla consapevolezza delle leggi organiche della natura, dove condizioni estreme di sopravvivenza hanno prodotto codici espressivi e micro-sistemi di economie locali che rappresentano singolari risposte al contesto che li ha stimolati.

Un progetto per il dialogo interculturale favorito dalla collaborazione con il terapeuta e maestro di arti marziali indiane Jo Azer (originario del Punjab, India del Nord), che vive in Sardegna ormai da 10 anni, dove svolge una ricerca comparata tra le due culture, dopo aver vissuto in diversi paesi del mondo come Cina, Giappone, Brasile, Francia e Svizzera.
Jo Azer collabora stabilente con l’Associazione Carovana S.M.I, che apporta nell’evento “Arbus. Identità a confronto” i contenuti e l’esperienza del progetto pluriennale Mare di Danza, caratterizzato per il 2010 da percorsi divulgativi e di produzione artistica sui rapporti tra India e Sardegna, sulle arti del corpo e la cura della persona e dell’ambiente.

Una comunità non può crescere e migliorarsi senza la conoscenza e la consapevolezza delle proprie radici e delle dinamiche socio-culturali che producono l’esperienza dell’identità, o rinunciare completamente al senso di appartenenza al proprio paese ed al proprio territorio.


Programma
nell’ambito del programma Mare di Danza (Carovana S.M.I)

Ore 10.00
Nella valle delle anime
Inaugurazione e apertura degli spazi.
Le autorità istituzionali, gli organizzatori, gli artisti danno il benvenuto al pubblico.

Ore 10.30
Itinerario sensoriale in duna
Partenza per un’escursione guidata tra le piante delle dune di Piscinas, accompagnati dai colori e dai profumi dell’Autunno. Immagini danzanti nell’ambiente creano immagini simboliche.

Ore 12.00
Sul filo di lama
Racconti sul coltello “arburese” e sulle lame indiane.
Con il maestro coltellinaio Paolo Pusceddu e Jo Azer, maestro di arti marziali indiane.

Ore 15.30
Cibi sani per vivere con gusto!
Incontro-seminario sulle proprietà terapeutiche del cibo.
Con produttori locali e Corrado Casula, medico ed esperto Slow Food.

Ore 16.30
L’arte della cura. Sardegna e India: Identità a confronto
Narrazioni, proiezioni, piccoli assaggi e dimostrazioni.
a Cura di Jo Azer, Carovana S.M.I. Slow Food
dal programma itinerante Mare di Danza (Carovana S.M.I)


SPAZI DEDICATI

MOSTRA MERCATO
Prodotti locali per un mondo globale
Mostra mercato dei produttori, artisti e artigiani locali. Esposizioni, dimostrazioni, degustazioni e possibilità d’acquisto dei prodotti.


INSTALLAZIONI
A cura di Ornella D’Agostino (coreografa) e Jo Azer, dal programma itinerante Mare di Danza (Carovana S.M.I)

Visioni in Controcampo.
Immagini di Sardegna e India che in un itinerario onirico tracciano mappe di territori rurali e industriali, al di là di forzature comparative. L’installazione comprende il documentario di Tommaso D’Elia "Workers. Sulle strade della globalizzazione", che documenta le condizioni estreme dei lavoratori nei cantieri navali del Porto di Alang in India e testimonianze di minatori in Sardegna.

Abba/Appa
La parola acqua in sardo (abba) e in Indiano (appa) si scrivono con una minima differenza ortografica ma si pronunciano nello stesso modo. Molti riti religiosi e pratiche terapeutiche in India si riferiscono e utilizzano l’acqua e il fuoco.
L’installazione comprende anche il documentario di Tommaso D’Elia, “Invisibili – Adivasi Dalit e la Narmada”, che percorre le storie drammatiche causate dalla costruzione delle dighe in India che hanno devastato intere aree abitate.
La manifestazione e le sue attività sono libere e gratuite.

Per informazioni:
Associazione Culturale BeS
Mobile: 320 15 60 954

E-mail: info@associazionebes.it
www.associazionebes.it