Logo of the Province of Middle Campidano

Sardegna

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Eventi e manifestazioni

Oktober

Calendario degli eventi
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Alle Highlights

Pedalcavalcata degli antichi mestieri

trekking a cavallo

Comune: Gonnosfanadiga -
Data inizio: Sonntag, 24. Mai 2009
Data fine: Sonntag, 24. Mai 2009

Unirsi per promuovere le tradizioni locali e dare una nuova vitalità a Gonnosfanadiga. È la strategia condivisa dai soci del centro commerciale naturale "Gonnos da scoprire" che in collaborazione con il circolo ippico Santa Severa, la Pro loco e il Taxus Baccata mtb club hanno organizzato la manifestazione "Pedalcavalcata degli antichi mestieri" che si svolgerà il 24 maggio.
Natura, lavoro e sport si intrecceranno in una giornata di festa all'ombra del Linas. Il programma è ricco e comprende una pedalata ecologica e il trekking a cavallo nel parco Perd'e Pibera, animazione con i comici, dimostrazioni delle antiche attività artigianali. Insomma, "Gonnos da scoprire" non si vuole far sfuggire l'occasione per rilanciare in chiave turistica le bellezze naturalistiche e il patrimonio storico del paese. Ad un anno di vita, il centro può vantare iniziative di successo ricche di spettacoli, animazioni per le vie del centro e iniziative di promozione dello shopping. La Regione presto metterà a disposizione 9 mila euro per realizzare nuove iniziative. Non mancano i progetti ambiziosi.
«Ci auguriamo», dice Rosaria Martis, presidente del centro, «di poter gestire la sagra delle olive per farla crescere ulteriormente di importanza grazie ad una sinergia con tutte le associazioni». In un periodo nel quale i centri commerciali nascono come funghi, ma restano nel silenzio, facendo sospettare la loro ragion d'essere nei finanziamenti pubblici, Gonnos da scoprire dimostra invece la sua vitalità. «Crediamo davvero in quello che facciamo», precisa Rosaria Martis. «Siamo un gruppo affiatato e in crescita, composto da attività commerciali, ma anche liberi professionisti e grosse aziende. Inoltre possiamo contare su una buona collaborazione con l'amministrazione comunale che fa parte del centro».
(Fonte L'Unione Sarda del 9 maggio 2009 articolo di Stefania Pusceddu)