Logo of the Province of Middle Campidano

Sardegna

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Eventi e manifestazioni

August

Calendario degli eventi
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Alle Highlights

Villacidro, chiesa di San Sisinnio

Chiesetta campestre di San Sisinnio (Villacidro)

La Chiesa di San Sisinnio si trova ubicata su una ridente collinetta a destra del Rio Leni ed è circondata da un bosco di ultrasecolari olivastri che rendono il luogo particolarmente ospitale.
La sua architettura richiama, con l'ampio porticato, i merli della facciata e le “cumbessias” poste nelle vicinanze, le chiese campestri di epoca medioevale.
Certamente l’edificio sacro è molto antico, dal momento che in un manoscritto che si trova all’interno di un reliquiario che Cagliari donò alla chiesa nel 1630, si dice che la chiesa è “antichissima”.
All’interno, fino al 1921, troneggiava uno splendido altare ligneo in stile barocco. Un incendio lo distrusse insieme all’antico simulacro del santo.
Ora, di prezioso, vi si trova solo il pulpito ligneo del seicento che proviene dalla parrocchiale (vi è raffigurata, infatti, Santa Barbara)
La chiesa, una delle più grandi in Sardegna tra le campestri, misura 19 metri di lunghezza e 11 di larghezza.
Riguardo al Santo, una tradizione locale lo vorrebbe originario di Leni, antico centro di epoca ellenistico-romana, situato più a valle, e scomparso, forse, nel XV secolo.
Probabilmente, però, si tratta di un martire dell’oriente il cui culto venne diffuso in Sardegna dai Bizantini.
Per i Villacidresi San Sisinnio, è “Sa Festa Manna”. La ricorrenza è molto sentita e attesa anche degli emigrati che tornano a Villacidro proprio per l’occasione della festa che si celebra dal venerdì precedente la prima domenica di agosto fino al martedì successivo.