Logo of the Province of Middle Campidano

Sardegna

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Eventi e manifestazioni

Oktober

Calendario degli eventi
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Alle Highlights

“Sulle Ali della Fantasia” X edizione

locandina “Sulle Ali della Fantasia” X edizione

Comune: Villacidro -
Data inizio: Samstag, 14. Mai 2011
Data fine: Sonntag, 15. Mai 2011

Saggio degli allievi dei corsi di formazione e orientamento musicale della scuola di musica Banda S. Cecilia - 14 – 15 maggio 2011 Palestra Scuola Media via Stazione

170 allievi dei corsi di formazione e orientamento musicale della Scuola di Musica organizzata dalla Banda Musicale S. Cecilia, saranno per 2 giorni protagonisti assoluti della manifestazione “Sulle ali della fantasia”.
L’iniziativa cade quest’anno nella giornata della “Festa Nazionale della Musica Popolare ed amatoriale” che sarà festeggiata nel modo migliore con tanti giovani musicisti, che si avvicinano alla Scuola della Banda per studiare e praticare la musica sia da solisti che in gruppi d’insieme in modo divertente.
Sabato 14 maggio e domenica 15 maggio 2011 alle ore 16.30, nella palestra della Scuola Media di via Stazione avrà inizio lo spettacolo musicale che vedrà gli allievi impegnati ad eseguire diversi brani adatti all’età e al livello di preparazione. Gli allievi saranno seguiti e presentati dai rispettivi maestri formatori: Massimo Atzori, che segue i pianisti e i fisarmonicisti, Marco Caboni, che dirige le due formazioni d’insieme della PrimArmonia (livello A e B) e segue gli ottoni, Christian Concas e Claudia Foddai, che seguono le percussioni, Maurizio Floris, i sax, Marco Fonnesu, piano e teoria e gruppi d’insieme misti, Marta Grecu, propedeutica, teoria violino e piano (allievi diversamente abili), Fabrizio Mascia, clarinetti, Gianluca Pitazalis e Diego Raspa, chitarra classica ed elettrica e musica d’insieme, Loredana Sanna, fisarmonica e M. Bonaria Todde, flauto. Gli allievi si esibiranno singolarmente o in formazioni di gruppo, presentando al pubblico il lavoro e l’impegno di un anno, che è stato difficoltoso per gli scarsi spazi disponibili e per l’esiguità dei fondi.
L’iniziativa è alla sua decima edizione e dimostra, nonostante le difficoltà, i passi avanti fatti in questi anni, grazie all’impegno dell’organizzazione, dei genitori, dei soci e dei sostenitori. Non sono da dimenticare le amministrazioni pubbliche, Provincia, Comune, Consorzio Industriale, che hanno dato il loro contributo.
I corsi della Banda sono in continua espansione ma le difficoltà logistiche creano problemi da non sottovalutare. Grazie all’AUSER e al Coro Polifonico sono stati messi a disposizione spazi che hanno permesso a molti allievi di frequentare. Da sottolineare la concessione ultima, da parte del Comune, di un altro piccolo spazio, che sarà adeguato grazie alla collaborazione di una ditta privata, all’impegno della Banda e dei soci. La Scuola della Banda di Villacidro è sicuramente la più grande nel Medio Campidano e tra le più grandi in Sardegna, non solo per il numero degli allievi, per l’organico dei maestri formatori, specializzati per settore, ma soprattutto perché da anni garantisce la continuità didattica. La formazione musicale è individuale e di gruppo e questo ha dato la possibilità di organizzare diversi gruppi d’insieme, da quelli di sezione come chitarra, a quelli prettamente bandistici e misti.
L’iniziativa di Sabato e domenica è fatta per gli allievi, che per la prima volta affronteranno il pubblico, che si annuncia numeroso e come sempre attento.