Logo of the Province of Middle Campidano

Sardegna

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Eventi e manifestazioni

Oktober

Calendario degli eventi
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Alle Highlights

Gonnosfanadiga XXVI Sagra delle olive dell’agroalimentare e dei mestieri locali - appuntamenti di venerdì 23 novembre

olio e olive

Comune: Gonnosfanadiga -
Data inizio: Freitag, 23. November 2012
Data fine: Freitag, 23. November 2012

Da venerdì 23 a domenica 25 Novembre 2012, si terrà a Gonnosfanadiga la "XXVI Sagra delle olive dell’agroalimentare e dei mestieri locali".
La Sagra, è organizzata dal Comune di Gonnosfanadiga in collaborazione con la Pro Loco.

PROGRAMMA di Venerdì 23 novembre 2012

Ore 10.00: 2° Concorso Olive Verdi in salamoia. Convegno tecnico LAORE e premiazioni
Concorso. Presso Aula Consiliare
Ore 17.00 Raduno dei gruppi folk regionali presso piazza Vittorio Emanuele
Ore 17.30 Esposizione della bandiera Città dell’Olio presso Aula Consiliare del Comune.
Sfilata della Banda musicale “Giacomo Puccini” e dei gruppi folk: Pro Loco Arbus,
Arcidano, Donori, Pro Loco Gonnosfanadiga, “Santa Barbara” Gonnosfanadiga,
Guspini, Iglesias, Ortacesus, Siddi, Terralba, Uri
Ore 18.00 Inaugurazione della XXVI Sagra delle Olive alla presenza del Sindaco Sisinnio
Zanda , dell’Assessore Regionale all’Agricoltura Oscar Cherchi e delle Autorità
Politiche Regionali e locali.
Ore 19.00 Esibizione gruppi folk


I SERVIZI DELLA SAGRA
□ SERVIZIO BUS NAVETTA:
Linea 1: da/per Area Parcheggio Zona Artigianale/Fiera Mercato
Linea 2: Fiera Mercato - Municipio - piazza Olmo - via Parrocchia - Viale Kennedy 1 - Viale
Kennedy 2 - Viale Kennedy 3 - Fiera Mercato
□ SPAZIO ECO-SOSTENIBILE: azioni di sensibilizzazione all’utilizzo dei prodotti a km 0.
All’interno dell’area dedicata si potranno trovare seminari sul mangiar sano, sulle allergie
alimentari, sul consumo dei prodotti alla spina, sull’utilizzo di prodotti riciclabili, sulle
modalità di riciclo di alcune materie prime e sul riciclo creativo.
□ ESPOSIZIONE NATURALISTICA PERMANENTE DEL MONTE LINAS. Presso i locali del
Montegranatico, via Roma. Orario di apertura: 9.30-13; 15-19.00
□ TOUR NATURALISTICI:
Trekking sul Linas. Escursione guidata di 4 ore (difficoltà medio-facile) tra gli endemismi del
Linas. Per info e prenotazioni: 328 8681856
Montagna-Miniere-Ulivi. Tour in mountain bike alla scoperta del territorio di Gonnosfanadiga. Per
info e prenotazioni: 070 9794005
□ TOUR TURISTICI:
La via delle acque. Percorso alla scoperta dei pozzi pubblici gonnesi. Servizio disponibile su
prenotazione domenica 25 novembre presso il punto informazioni e accoglienza della manifestazione
La via dei saperi e dei sapori. Percorso guidato con servizio bus-navetta alla scoperta delle
tradizioni produttive locali. Per info: punto informazioni e accoglienza della manifestazione
□ TOUR ENOGASTRONOMICO:
Percorso guidato di degustazione dei prodotti tipici locali. Presso Area Ristoro del padiglione
fieristico (piano terra) a partire dalle ore 17.30.
□ DOVE MANGIARE:
PUNTO RISTORO presso Fiera mercato. Per info e prenotazioni: 333 7976811 - 347 5486228
I RISTORANTI associati Centro Commerciale Naturale - Su Laccu (loc. Rienazzu; tel. 070 9797098
- 328 1242394), El Peyote (via Roma, cell: 328 8382461) - proporranno ai visitatori i menù a km 0
□ VOTA LO STAND e VOTA LA VETRINA. Partecipa ad uno dei tour della Sagra e vota lo stand e
la vetrina che preferisci. Potrai vincere un favoloso cesto di prodotti made in Gonnosfanadiga.
Scopri le modalità di partecipazione presso lo stand CCN.
□ FOTOGRAFA LA TUA SAGRA. Concorso riservato a fotografi non professionisti. Per info e dettagli partecipazione: 333 79 76 811
 

DI EVENTO IN EVENTO… È ECO-EVENTO
Dalla 26ª Sagra delle Olive inizierà un percorso per rendere sostenibili i momenti di valorizzazione delle produzioni locali. Percorrendo tutti gli eventi, si arriverà alla certificazione di sostenibilità ambientale della 27ª Sagra delle Olive, nel novembre 2013.
La certificazione e lo straordinario patrimonio ambientale che contraddistingue il nostro territorio daranno ancora più valore alle produzioni di qualità dell’agroalimentare locale.