Logo of the Province of Middle Campidano

Sardegna

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Eventi e manifestazioni

Dezember

Calendario degli eventi
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Alle Highlights

Sant'Antonio di Santadi - Giornata conclusiva dei festeggiamenti

locandina

Comune: Arbus -
Data inizio: Sonntag, 1. Juli 2012
Data fine: Sonntag, 1. Juli 2012

Sono stati lunghi mesi di preparativi e di attesa per una delle Feste più importanti della Sardegna e per l’aspetto del pellegrinaggio unica nello scenario nazionale ed europeo.

E’ con la rassegna di aspettando Sant’Antonio, promossa per l’edizione 2012, che si sono scandite tutte le fasi preparatorie e valorizzati gli elementi caratteristici della Festa, a partire dai buoi e cavalli, agli addobbi realizzati in materiali naturali, alla decorazione “De su coccoi de sa Festa” e di cortili aperti per l’allestimento delle traccas. E’ stata altresì promossa la I corsa di Sant’Antonio, svolta il 26 Maggio scorso presso la borgata di Sant’Antonio di Santadi.

Una lunga attesa per una grandissima Festa, iniziata con mercoledì 13 Giugno per la giornata liturgica di Sant’Antonio da Padova, la mattina a Sant’Antonio di Santadi e il pomeriggio ad Arbus, con la processione per le vie del paese e la celebrazione della benedizione e distribuzione del pane, a seguire il venerdì 15 in Piazza Immacolata con la preparazione del cocchio e la pulitura dei fiori per la ramadura del giorno dopo.

Quattro giorni di festeggiamenti sono seguiti dal sabato al martedì. Il sabato con la partenza del pellegrinaggio, con la sfilata dei cavalieri, dei gruppi folk arrivati da tutte le parti della Sardegna, della banda musicale, delle traccas a buoi e di quelle a motore, e di una folla immensa di devoti. Una tradizione unica quella dei carri a buoi, mantenuta e perpetuata dai carradoris di Arbus, per devozione a Sant’Antonio. Dodici i gioghi partecipanti all’edizione 2012, e ventiquattro le traccas a motore, tutte allestite con il tradizionale copriletto bianco, con gli addobbi di materiali naturali, e gli oggetti della tradizione agro-pastorale.

Sono i gruppi delle traccas i protagonisti della giornata conclusiva dei festeggiamenti che si svolgerà domenica 1 Luglio ad Arbus presso l’anfiteatro comunale, che si cimenteranno in una rassegna di giochi tradizionali denominata “Traccas senza frontiere”. Si svolgerà inoltre la Festa della birra Ichnusa, l’estrazione della lotteria di Sant’Antonio e la premiazione del concorso fotografico. Sarà altresì proiettata la finale degli europei con degustazione finale della torta ichnusa.
Atrus Annus